Secondo appuntamento con le conferenze di fisica

Si terrà il prossimo giovedì 15 novembre, alle ore 17.00 in Aula Magna, il secondo incontro scientifico a carattere divulgativo organizzato dalla nostra scuola, sempre con il patrocinio di ESOF 2020.

Il tema al centro della conferenza sarà il mutamento del clima. A parlarne è stato chiamato il professor Filippo Giorgi, direttore di Scienze della terra dell'ICTP (International Centre for Theoretical Physics), premio Nobel per la Pace 2007 con IPCC (Comitato Intergovernativo sui Cambiamenti Climatici).

L'incontro, a ingresso libero, verterà su questioni di stretta attualità, come spiega il professor Giorgi nell'abstract del suo intervento: "I cambiamenti climatici sono ormai un fatto consolidato e rappresentano una sfida epocale per la nostra societa'. In questa conferenza presentero' le evidenze scientifiche che dimostrano che il riscaldamento globale e' ormai in atto ed e' per la maggior parte dovuto all'emissione di gas serra da attivita' umane. Passero' poi in rassegna i rischi associati ai cambiamenti climatici indotti dal riscaldamento globale e come questi influenzano diverse attivita' umane. Infine discutero' le azioni necessarie per adattarsi ai cambiamenti climatici che potrebbero avere luogo nelle prossime decadi e le politiche di mitigazione (riduzione delle emissioni di gas serra) necessarie per contenere il riscaldamento globale al di sotto della soglia di pericolo che potrebbe compromettere lo sviluppo sostenibile della societa'.

 

Ultima modifica il 10-11-2020