Complimenti a Sancin Enrico Bronzo agli EYOF in Ungheria


Lo studente del Liceo Oberdan Enrico Sancin, quindicenne della Triveneto Trieste, Primatista Italiano dei 100 Cadetti con 10"77, Primatista Regionale dei 60 indoor (7"11), degli 80 (8"78), dei 150 (16"76) e dei 300 (35"44), allenato da Alessandro Coppola, è salito sul terzo gradino del podio agli EYOF (European Youth Olipic Festival) a Gyor in Ungheria.
Il tempo è stellare, 10"69, ma purtroppo il vento soffiava abbondantemente (+4.5) e la prestazione non sarà omologata. Solo un centesimo lo ha separato dal secondo posto mentre il vincitore francese Aurelien Larue ha chiuso in 10"61. Giova ricordare come nella finale fosse l'unico atleta del 2002 mentre tutti gli altri erano del 2001: agli EYOF sono ammessi infatti gli Under 17. Naturalmente adesso bisogna pensare alla staffetta e chissà che il medagliere non possa essere rimpinguato.

Al ritorno in patria lo attendono ancora importanti appuntamenti come il Trofeo Internazionale di Majano ai primi di settembre e soprattutto i Campionati Italiani Cadetti di Cles (Tn) ai primi di ottobre, dove gareggerà sugli 80, distanza standard della sua categoria. Gli manca il Record Regionale dei 200 ma state certi che nel "Mennea Day" arriverà anche quello (Danelon 22"5 nel 93).

Sancin Enrico

Ultima modifica il 10-11-2020