Copa Wilhelm, esempio dei valori più sani dello sport

Dal nostro corrispondente Diego Bartoli, nonchè rappresentante d'Istituo:

Venerdì 2 Marzo si è tenuta nella palestra del nostro liceo la prima edizione del “Wilhelm All Star”, la partita delle stelle del torneo oberdanino di calcetto.

L’evento si è composto di una prima parte di sfide di abilità tra alcuni dei giocatori più talentuosi e di una partita finale tra i migliori giocatori del torneo divisi in due squadre: scienze applicate vs tradizionale (con 1 studente dell’indirizzo sportivo per parte). I giocatori sono stati scelti dagli oberdanini tramite dei sondaggi su facebook.

Per la cronaca, la partita si è conclusa con una netta vittoria per 6-2 della rappresentativa del tradizionale, per la gioia dei nostri professori di latino.

La presenza di moltissimi studenti e professori all’evento conferma ancora una volta come la Copa Wilhelm sia ormai diventata segno distintivo della nostra scuola e punto di ritrovo per centinaia di oberdanini.

La Copa Wilhelm, esempio dei valori più sani dello sport, è anche solidarietà: per l’occasione infatti è stata organizzata una raccolta fondi a favore degli Insuperabili, associazione che lavora a livello nazionale per lo sport integrato, che ha contribuito alla realizzazione dell’evento fornendo le stupende magliette per le rappresentative dei due indirizzi. Abbiamo raggiunto cifre fantastiche ed inaspettate, siamo ormai vicini allo straordinario traguardo dei 1000 euro. Per chiunque volesse darci una mano sul profilo facebook Wilhelm All Star trovate il link per la donazione.

Il torneo intanto continua: Venerdì 9 Marzo inizia la Copa Wilhelm femminile, alla sua prima edizione.

Se volete conoscere meglio la Copa Wilhelm visitate il nostro sito http://www.copawilhelm5.it/info.php

Se invece avete voglia di vivere in prima persona la magia della Copa Wilhelm venite a trovarci ogni Venerdì dalle 14-30 nella palestra del nostro liceo.

CHI SONO GLI INSUPERABILI?

Insuperabili Onlus promuove le Scuole Calcio Reset Academy volte a ragazzi con disabilità cognitive, relazionali, affettivo emotive, comportamentali, fisiche e motorie. Il progetto nasce a Torino nel settembre 2012, prendendo ispirazione dal modello inglese Football for Disabled.

Per maggiori informazioni http://insuperabili.eu/

Pagina fb

Ultima modifica il 10-11-2020