Clean Water con gli studenti della IIIA


Chi ha vinto l'operazione Clean Water?

Innanzitutto l'ambiente: il bacino antistante Piazza Unità d'Italia è stato infatti ripulito da un sacco di rifiuti che hanno trovato spazio nell'apposito contenitore messo a disposizione dall'Acegas Aps Amga.

Analisi merceologica dei rifiuti marini raccolti nel Molo audace il giorno 21 maggio dalle 9.30 alle 11.30.
Coordinatori dei conteggi: Maurizio Spoto Dody Samec coadiuvato dai bravissimi assistenti della IIIA del Liceo Scientifico Oberdan che alle ore 9.00 si sono presentati per fornire il loro aiuto.

bottiglie vetro specialmente di birra 300
lattine 47
bottiglie plastica 9
cellulari 21 di cui 7 iphone
esche artificiali per seppie e calamari 34
bicchieri  vetro 38
sacchi nylon nero una decina
20 metri tenda negozio
2 ringhiere zincate
2 biciclette
1 monopattino
1 batteria

Tra gli oggetti più strani rinvenuti sul fondo del mare, una bottiglia di vino rosso ancora chiusa, che è stata poi stappata per brindare a Mare Nordest!

Ci auguriamo di cuore che una simile iniziativa serva per sensibilizzare le persone a pensare che il mare è un bene prezioso e che come tale vada salvaguardato.

 

Ultima modifica il 10-11-2020