Progetto P.C.T.O. d'Istituto

Riga bordeaux oberdants

La Legge 107/15 prevede, a partire dalle classi terze dell’a.s. 2015/2016 quanto segue:

33. Al fine di incrementare le opportunità di lavoro e le capacità di orientamento degli studenti, i percorsi di alternanza scuola-lavoro di cui al decreto legislativo 15 aprile 2005, n. 77, sono attuati, nei licei, per una durata complessiva di almeno 200 ore nel triennio.

35. L’alternanza scuola-lavoro può essere svolta durante la sospensione delle attività didattiche secondo il programma formativo e le modalità di verifica ivi stabilite nonché con la modalità dell’impresa formativa simulata.

38. Le scuole secondarie di secondo grado svolgono attività di formazione in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, nei limiti delle risorse umane, finanziarie e strumentali disponibili, mediante l’organizzazione di corsi rivolti agli studenti inseriti nei percorsi di alternanza scuola-lavoro ed effettuati secondo quanto disposto dal decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.

Il liceo, per sua natura, non è una scuola professionalizzante, quindi  l'alternanza scuola lavoro assume un valore fortemente orientativo.

Il Collegio dei docenti del Liceo ha approvato la seguente struttura per il percorso di Alternanza Scuola Lavoro:

Il percorso per ogni studente prevede:

    • formazione generale circa 20 ore nel terzo anno
      • sicurezza (extracurricolare)
      • primo soccorso (nelle ore di Scienze motorie)
      • INTRODUZIONE AL DIRITTO + PRIVACY E DIRITTO D’AUTORE (curricolare)
      • Economia e finanza (curricolare)
    • un progetto caratterizzante circa 120 ore nel terzo e quarto anno
      Tale progetto può prevedere ad esempio la realizzazione di un prodotto o di un evento e comprende:
      • una formazione specifica
      • una suddivisione in gruppi di lavoro
      • una parte pratica (che comprende l’attività di tirocinio, con tutor esterno)
    • orientamento alle professioni circa 30 ore nei tre anni
      Tale attività verrà effettuata attraverso: conferenze, visite a musei, laboratori, brevi attività pratiche, ecc.
    • orientamento alla scelta dopo il Liceo circa 30 ore nel quinto anno
      Tale attività prevede:
      • Il progetto “Go and learn” (15 ore extracurricolari);
      • la partecipazione ad iniziative dell’Università, come: porte aperte, lezioni aperte;
      • della Camera di Commercio, come la Fiera delle professioni.

Ultima modifica il 02-12-2020